3918 visitatori in 24 ore
 98 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



La sua poesia preferita:
Segmenti d'incrocio
Il tuo stare trasversale
sui miei strati,
parallelo al mio equilibrio,
è propagarsi di umori
a onde sinuose e distese
richiamo a spazi
di omessi e mutati impulsi.

-Espressivi segmenti d'incrocio-

Oscillo sull'asse inclinato
con lacci...  leggi...

Nell'albo d'oro:
E' l'ora
Taccia, in un angolo cheto, il tempo
e
allunghi, come ombre, i silenzi
di anni distanti da anni.

Gemma cristallina, il domani
catturi spazi vuoti
e
decise gocce d'emozioni.

Spezzi, la tua voce, i sigilli
di un dolceamaro ieri:
è...  leggi...

Mentre respira il cielo
Siamo orme
in avviliti sentieri,
grido spezzato
al centro di un'eco.

Vuoti regni
d'amore e prodigi
in spazi capovolti.

Siamo attesa
di sfumate vernici
su murate illusioni...

mentre respira il cielo....  leggi...

In mezzo ai tuoi sguardi
Sto in mezzo ai tuoi sguardi
-sciame di luce che oscura i miei-
in equilibrio imperfetto;
sono chiari rumori di vita
che feriscono l'alterno sentire
di un ispessito ingresso ai suoni.

Tesse una trama invisibile
l'attesa a domande senza...  leggi...

Impercettibili nebbie d'autunno
Emozioni sospese
a impercettibili nebbie d'autunno;
lieve le scioglie, il sole
in nuvole bianche e
in sussurri d'azzurro cielo...

e trasforma il crepuscolo
in aurora......  leggi...

Sapore d'ulivo
Carezze di vento
su fili grigio- argento,
perenne stagione
in un fermo- immagine
dai bordi di smeraldo,
mi vesto di vita e
d'un nuovo verde
incessante amore
dal sapore d'ulivo...  leggi...

Ascolta, la sera
Di nascosto, ascolta
la sera
l'eco ammutolita
del giorno

-tepori cinti da vetri-

Su lastra di latta
s'affaccia
la luce della notte...  leggi...

In cielo di sole caduto
Niente colori
in cielo di
sole caduto

-dammi le nuvole-

trattenuto respiro
in visioni
di
frammentate vicende

-pennelli volteggianti nel nulla-

immagini
non coese
strappano tela
a larghe trame
da tarlata cornice....  leggi...

Ninna- nanna
Drommi drommi e anninnia
fizu bellu 'e su coro
de anghelos su cantu
ti fettan cumpagnia.

Reposa e sonnos bellos
ti currant in sos ojos
chi durent tota notte
gai cras diventant giogos.

No as nudda 'e timire
si mama ti carignat
e si su male...  leggi...

Desideri
Desideri,
pensieri appena abbozzati.
Crisalidi secche
farfalle non nate.
Stimoli di fughe
avvolti d'inedia....  leggi...

Madre
Le nubi nascondono i ricordi,
gli sguardi non sono pi¨ gli stessi:
dimensione nuova per l'oggi che non esiste
e l'ieri...  leggi...

Lia
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Segmenti d'incrocio (07/05/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Madre (24/05/2007)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Cattleye e camelie (14/01/2018)

Lia vi propone:
 Ninna- nanna (15/07/2007)
 Sapore d'ulivo (08/02/2009)
 Impercettibili nebbie d'autunno (12/02/2009)

La poesia più letta:
 
E mi far˛ sapore (23/07/2010, 13640 letture)

Lia ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi i 10 commenti di Lia


Leggi i racconti di Lia

Le raccolte di poesie di Lia


Autore del giorno
 il giorno 30/11/2012
 il giorno 24/11/2010
 il giorno 19/05/2010
 il giorno 29/12/2009
 il giorno 16/08/2009
 il giorno 10/10/2008
 il giorno 10/09/2008

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Lia? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Lia in rete:
Invia un messaggio privato a Lia.


Lia pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Jolanda, la figlia del corsaro nero

"Jolanda, la figlia del corsaro nero" Ŕ il terzo romanzo del ciclo dei corsari delle Antille scritto da Emilio (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Lia

Ninna- nanna Dialettali
Drommi drommi e anninnia
fizu bellu 'e su coro
de anghelos su cantu
ti fettan cumpagnia.

Reposa e sonnos bellos
ti currant in sos ojos
chi durent tota notte
gai cras diventant giogos.

No as nudda 'e timire
si mama ti carignat
e si su male allignat
rie e faghelu fuire!

No ti tocchet mai malia
puru cando mannu ses
balet tottu su chi cres,
drommi, drommi sienda mia.

No appas caldu né tittia
fintz'a palpitu 'e su coro
sempre affacca prata e oro
drommi drommi e anninnia.

Traduzione dalla lingua sarda

Ninna nanna

Dormi, dormi e fai la nanna
figlio bello del cuore
degli angeli il canto
ti faccia compagnia.

Riposa e sogni belli
ti scorrano negli occhi
che corran tutta notte
così domani diventan giochi.

Non hai niente da temere
se mamma ti carezza
e se il male alligna
ridi e fallo fuggire!

Non ti tocchi mai malia
anche quando sarai grande
vale tutto ciò in cui credi
dormi dormi mio tesoro.

Che non abbia né caldo né freddo
finché il cuore avrà un palpito
sempre accanto argento e oro
dormi dormi e fai la nanna.



Lia 15/07/2007 10:45| 5| 6989 6852


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Ŕ bello ritrovare le parole di una ninnia, sarda
ogni tanto torno ad ascoltarle nelle registrazioni dell'archivio regionale
ogni mamma modificava la sua ninnia, era veramente un altro mondo.
grazie per l'emozione che mi ha regalato.»
pinuccio (28/10/2016) Modifica questo commento

«le ninne... l'espressione pi¨ dolce e cara nel mio ricordo di bambina, le cantavano a due voci (bellissime entrambi) mamma e papÓ, e le tue rime splendide miste a quel ricordom mi hanno profondamente commossa. Grazie»
malaluna (02/03/2012) Modifica questo commento

«...questa ninna nanna Ŕ semplice e bellissima come il suono della chitarra, la parola che mi ha emozionato di pi¨ per la sua dolcezza e musicalitÓ Ŕ "anninnia"
si sente tutto l'amore di una Vera mamma ma soprattutto ti fa immaginare la scena. Grazie per questa emozione...»
estro non diede beltÓ (25/08/2011) Modifica questo commento

«Una stupenda ninna nanna come solo le madri sarde sanno cantare con cosý tanta dolcezza e amore della lingua logudorese. Bella anche in italiano. Ma in limba originale vi Ŕ tutta la magia della nostra terra. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (30/03/2009) Modifica questo commento

«Molto dolce perfetta per trasmettere sicurezza ad un bimbo»
John Truecooks (20/08/2007) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
oggi... di Withinwings
In attesa (Poesia a tema)

Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Dialettali
Paristorias chi movent in raighýnas
Rujadas de renta
It'est custu mesudie
Carignos de amistade in Óndalas ruosas
De Jerico rosa nuscosa
Abbamuda, si cherzo
LÓmpadas chi a dis˛ra
E meledŔnde
TrŔmidas de ora
Ches¨ra rie- rie
Solu a t'ischýre mia
Nois chi sighimus
In cantos leviÓnos
Muttos de rughes
Terra mia 'e frundas
Su risu 'e su tribýsulu
Rujas intragnas
Dudas e ispantu
Coros de fenu
A passu iscultu
De s'erva, unu filu appena
Frunzas de oras
No disizes
Pibiristas de paghe
Su poeta e sa tonca
Chelos, tesso
Ierru nou
E si podýa
E bolas
Narami, l'intendes
Disizos
Umbra de abboiu
In aivures de luna
Trýulas
Ricamos de oro
Sa idda mia
De sas rosas reina
Atunzu de chelos biaittos
Sas manos
Piagher mi diat
E paghe
Suta su chelu
In sa grutta
Nos salvet Deus
A Deus gratzias
Improntas de ratza
Su fadu tzegu
Campanas
Sos tempos sunt che pare
Tuncios
S'interighinada
Sonos de chiterra
Isperantzia
Paraulas chena pesu
Ninna- nanna
Raighinas
Rantziga vida

Tutte le poesie

Limba e sentidos dae " una domo tottu 'e bentana"
Sos tempos sunt che pare
Campanas
In sa grutta
Sas manos
Ricamos de oro
Trýulas
In aivures de luna
Umbra de abboiu
Disizos
Narami, l'intendes
E bolas
Ierru nou
Chelos, tesso
Su poeta e sa tonca
No disizes
Frunzas de oras
De s'erva, unu filu appena
A passu iscultu
Ninna- nanna
Su risu 'e su tribýsulu
Terra mia 'e frundas
Muttos de rughes
In cantos leviÓnos
Nois chi sighimus
Solu a t'ischýre mia
LÓmpadas chi a dis˛ra
Abbamuda, si cherzo
Carignos de amistade in Óndalas ruosas
It'est custu mesudie




Lia
 I suoi 9 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Sý, lo rifarei (19/12/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Lividi e grammelot (23/09/2015)

Una proposta:
 
L'afa (19/10/2014)

Il racconto più letto:
 
Black- out e canapŔ (15/12/2014, 3756 letture)


 Le poesie di Lia



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pi¨ frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it